Home

C’è qualcosa di tristemente nostalgico in questa sua ultima traversata verso il porto. Un lento, dolce-amaro, malinconico viaggio. Come se anche le anime disperse, infine, venissero tratte in salvo, liberate da quel freddo ventre, gabbia e riparo, che ora troverà finalmente riposo.

Engineers Attempt To Raise The Costa Concordia Cruise Ship After It Sank In 2012

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...